gli elettrocardiogrammi piatti di tutti
e invece dai tuoi occhi partivano dei missili

17 anni, vivo in Inghilterra
Anonimo asked: come hai capito che era quello giusto?

fossilbird:

dal modo in cui mi trattava, 

in cui mi capiva e sfiorava,

dal modo in cui mi faceva sentire prima di vederlo e quando stavo con lui,

dal modo in cui mi cercava e guardava,

dal modo in cui mi stringeva e rideva assieme a me,

e comunque non ho neanche avuto bisogno di chiedermi se era o non era quello giusto, mi sarei buttata fra le sue braccia in ogni caso.

"È così fragile e così bello
ricominciare a vivere,
talmente tanto che morirei altre cento volte
se tu poi stai lì
e ad ogni fiato
baciarmi.”
— Elinor Scoltock, pochi piccoli pensieri. (via milleprimaverepassate)
"Music expresses that which cannot be put into words and that which cannot remain silent”
Victor Hugo (via feellng)

snapchatting:

*points at a boy* that one i want that one

©